Minorigiustizia

Minorigiustizia
Rivista interdisciplinare di studi giuridici, psicologici, pedagogici e sociali sulla relazione tra minorenni e giustizia

Edita dal 1990, la rivista trimestrale Minorigiustizia è promossa dall’Associazione Italiana dei Magistrati per i Minorenni e la Famiglia (A.I.M.M.F.) e rappresenta un unicum nel panorama italiano tale da determinarne la notorietà e l’ampia diffusione fin dall’inizio.

Obiettivo della rivista

Obiettivo della rivista è il confronto interdisciplinare fra operatori del diritto e delle scienze del comportamento sui temi dell’infanzia e l’adolescenza, mentre la sua caratteristica e finalità è di essere un luogo di incontro interdisciplinare delle diverse culture – diritto, psicologia, psicanalisi, pedagogia, scienze sociali, medicina, storia – che si intersecano nell’affrontare i problemi della protezione dell’infanzia e dell’adolescenza. Presentando le diverse prospettive su singoli temi, la rivista vuole essere uno strumento indispensabile di lavoro, di cultura e di aggiornamento.

Destinatari

Per queste caratteristiche la rivista si rivolge alle persone che intervengono, collaborando fra loro, nel settore dell'infanzia: magistrati, avvocati specializzati in diritto minorile e familiare, assistenti sociali, pedagogisti, psicologi, sociologi, neuropsichiatri infantili, educatori delle comunità ed educatori di strada, mediatori familiari e mediatori culturali, e ancora, insegnanti, sacerdoti, studenti delle scuole per educatori e di servizio sociale, operatori delle adozioni, volontari che si occupano di stranieri e di marginalità sociale. Tutti questi soggetti, che affrontano quotidianamente i problemi del disagio minorile, trovano in Minorigiustizia uno strumento comune di conoscenze, di dialogo e di crescita.

Image

Oggetto della pubblicazione

La rivista da vari anni prepara fascicoli tendenzialmente monotematici; la direzione, nell'assumere le proprie decisioni sui temi oggetto di pubblicazione, si avvale del supporto di almeno due revisori scelti tra i membri del comitato scientifico o della redazione o tra altri studiosi, secondo una procedura di double-blindpeer review.
Tra i temi monografici che la rivista ha affrontato nel corso degli anni ricordiamo: legami familiari del bambino; diritti umani dei minori stranieri; ascolto del minore; genitorialità adottiva; nuove forme di accoglienza; bullismo; bambini vittime di abuso sessuale; magistrati e servizi sociali; diritti di cittadinanza di bambini e adolescenti; ragazzi e carcere; integrazione dei servizi in tema di abuso sessuale; protezioni giuridica dei minori stranieri; sostegno sociale e sanitario ai bambini in difficoltà; giudici professionali e giudici onorari; verso il tribunale della persona, della famiglia e del minore. In questa sede, citiamo il n. 3/2017 con il tema Nuovi cittadini e minori stranieri soli che ha costituito il concept a partire dal quale è stato organizzato il Convegno nazionale di Bologna del 5 e 6 ottobre 2018.

Testi da pubblicare

Le proposte di testi da pubblicare e le opere da recensire possono essere inviate con posta ordinaria o elettronica ad uno dei componenti dei Comitati di direzione o di redazione o al seguente indirizzo mail: minorigiustizia@aimmf.it


Indice dei numeri

Per visionare il Sommario dei numeri degli ultimi anni è possibile visitare la sezione dedicata alla rivista nel sito dell’A.I.M.M.F. al seguente link


Abbonamenti

Per gli Abbonamenti, tutte le informazioni sul costo degli abbonamenti e sulle varie modalità di pagamento possono essere consultate al seguente link.
Oppure telefonando al numero 02.2827651 chiedendo dell’Ufficio abbonamenti.


Numeri arretrati

Pe i Numeri arretrati, questi vanno richiesti a riviste@francoangeli.it

La Rivista è online al seguente link


© Copyright 2018 A.I.M.M.F. - All Rights Reserved.

Search